Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Il ciliegio è un albero da frutto, facile da coltivare, molto popolare per le sue deliziose ciliegie.

In sintesi, cosa devi sapere:

Nome: Prunus cerasus
Famiglia: Rosacee
Tipo: Albero da frutto
Altezza: da 6 a 15 m
Esposizione: Soleggiato
Suolo: ordinario
Fogliame: deciduo - Fioritura: aprile - Raccolto: da maggio a luglio a seconda della varietà

Una buona semina, manutenzione e potatura del ciliegio ti permetteranno di avere buoni raccolti di ciliegie.

Piantare il ciliegio

Piantare il ciliegio è un passo importante perché, fatto bene, favorisce la buona crescita del tuo albero da frutto, la fruttificazione del ciliegio e quindi la raccolta delle ciliegie.

Meglio sarà piantato, più velocemente produrrà bellissime ciliegie.

  • Si consiglia di piantare il ciliegio in autunno per favorire il radicamento.
  • Un luogo soleggiato è essenziale per produrre ciliegie.
  • È possibile piantare in primavera, ma è necessario annaffiare un po' di più nel primo anno dopo la semina.
  • Scegli alberi di ciliegio innestati in modo che diano ciliegie.
  • Consulta i nostri consigli per piantare il ciliegio.

Manutenzione del ciliegio

Se la manutenzione del ciliegio è facile, la questione della potatura si pone regolarmente in questo albero da frutto.

In effetti, è controverso perché la potatura del ciliegio tende a indebolire l'albero e diventa anche fonte di molte malattie.

Tuttavia, a volte è necessario potare se il ciliegio diventa troppo alto o alcuni rami diventano troppo fragili.


  • Poiché il ciliegio non supporta la potatura, deve essere ridotto al minimo indispensabile. Rimuovi i rami morti, fragili o spezzati.
  • Se un ramo si spezza, applica immediatamente un mastice curativo sulla ferita. Il mastice curativo previene la comparsa di malattie e funghi.
  • Se hai un ciliegio troppo grande, potalo in agosto o settembre e proteggilo subito con un mastice curativo.

Malattie che colpiscono il ciliegio

Il ciliegio è un albero da frutto considerato relativamente suscettibile alle malattie.

Va quindi potato il meno possibile perché ogni potatura è una fonte di ingresso soprattutto per i funghi. Se devi potare, ricordati di sterilizzare i tuoi strumenti prima della potatura e di applicare il sigillante alle ferite dopo aver potato il tuo ciliegio.

  • Mosca delle ciliegie: le ciliegie vengono attaccate dalle larve di mosca e si formano dei buchi nelle ciliegie.
  • Afidi: le foglie di ciliegio si arricciano e perdono il loro colore originale, ingialliscono o scoloriscono.
  • Mealybugs: grappoli bianchi o rosa dall'aspetto farinoso si formano su rami e foglie
  • Moniliosi: le ciliegie marciscono sull'albero.
  • Monilinia fructicola: sulle ciliegie compaiono macchie che finiscono per marcire

Raccolta di ciliegie

Il periodo e la stagione delle ciliegie differiscono da una regione all' altra ma anche in base alla varietà di ciliegio coltivato.

Alcune varietà cosiddette precoci possono essere raccolte a partire da maggio mentre altre, cosiddette tardive, saranno raccolte all'inizio dell'estate.

  • Visivamente, aspetta che le ciliegie abbiano una dimensione sufficiente e un bel colore per raccoglierle.
  • La raccolta avviene idealmente al mattino.
  • Maneggiare le ciliegie con cura perché sono fragili e i frutti danneggiati non possono essere conservati.
  • Metti le ciliegie in un cestino man mano che procedi, posizionandole delicatamente.

Uccelli che mangiano ciliegie, cosa fare?

Attenti ai danni che gli uccelli possono fare al ciliegio.

  • Gli uccelli possono derubarti del tuo raccolto in pochi giorni.
  • L'ideale è usare una rete di protezione contro gli uccelli che compri in un negozio specializzato.
  • Possiamo dissuaderli installando fogli di alluminio o vecchi CD sui rami. Ma gli uccelli si familiarizzano presto con questo tipo di stratagemma

Informazioni sulle varietà di ciliegio

Se pianti diversi ciliegi, mescola le varietà per stimolare l'impollinazione e quindi la fruttificazione.

Se ne pianti solo uno, scegli una varietà cosiddetta autofertile come il bigarreau sommitale o il bigarreau innamorato per i tuoi dolci e le tue conserve.

Il ciliegio bigarreau è una scommessa sicura tra i ciliegi. Tra le ciliegie bigarreau, le più conosciute sono la ciliegia Burlat, Cœur de pigeon o gros Cœurlet, Esperen, Hedelfingen, Napoléon, Rainier, Reverchon, Stark Hardy Giant, Summit o anche Van.

È essenziale piantare una varietà autofertile quando c'è un solo ciliegio perché senza di esso non avrai ciliegie. Se anche tu hai un piccolo giardino, opta per il Ciliegio Morello, un albero da frutto nano autofertile con ciliegie succulente.

Puoi anche scegliere il ciliegio Montmorency, i suoi frutti ti permetteranno di realizzare deliziosi clafoutis che stupiranno e delizieranno i tuoi bambini così come i tuoi ospiti.

Sapere del ciliegio

Un must nei nostri giardini quando si vogliono piantare alberi da frutto o creare un frutteto, il ciliegio ha molti vantaggi.

Ha una magnifica fioritura tardiva che stimola la fruttificazione.

Le ciliegie del ciliegio da mangiare sono carnose, dolci e ricche di vitamina C. Ma tra le tante varietà, ci sono i ciliegi che danno frutti a volte molto acidi, di grandi dimensioni e più o meno dolci.

Si adatta praticamente a tutti i climi e richiede poca manutenzione o annaffiature speciali.

Consigli intelligenti

La coltivazione delle ciliegie è facile, cogli l'occasione per provare una delle nostre deliziose ricette con le ciliegie.

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari