Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Le orchidee Miltonia e Miltoniopis sono molto vicine e spesso vengono confuse. A proposito, Miltoniopsis significa "assomigliare a Miltonia" . I due generi si distinguono comunque per le loro origini, Miltonias originarie del Brasile e Miltoniopsis del Perù, Bolivia e Colombia.

Inoltre, i fiori di Miltonia sono più stellati di quelli di Miltoniopsis, e quest'ultimo si distingue per una fioritura profumata. In entrambi i casi si tratta di orchidee piuttosto delicate da coltivare.

Miltonia e Miltoniopsis in poche parole

Nome latino: Miltonia & Miltoniopsis

Sinonimi accettati: pansy orchid
Famiglia: Orchidaceae
Tipo: epifita Origine: Brasile (Miltonia), Perù, Bolivia, Colombia (Miltoniopsis)

Altezza: da 20 a 30 cm

Fioritura: primavera - estate Colore del fiore: variegato, maculato

Clima: temperato fresco Esposizione: luminoso

Moltiplicazione: divisione

Malattie e parassiti: putrefazione, cocciniglia

Descrizione botanica delle orchidee Miltonia e Miltoniopsis

Miltoniopsis Playgirl 'Cha Cha'

Le orchidee sympodial Miltonia e Miltoniopsis sono alte da 20 a 30 cm ed entrambe formano pseudobulbi cilindrici, compressi e rivestiti di false foglie. Miltoniopsis ha una vera foglia, mentre Miltonias ne ha due.Foglie, sottili, allungate e di colore verde chiaro.

I loro steli fiorali compaiono alla base degli pseudobulbi. Più o meno arcuate, portano grandi fiori di 10 cm di diametro dai colori molto vari, spesso bicolori o anche maculati. D' altra parte, le orchidee Miltonia producono generalmente fiori a forma di stella, mentre le Miltoniopsis offrono fiori quasi piatti con petali più arrotondati.

Cultura e cura delle orchidee Miltonia e Miltoniopsis

Substrato

Miltonia e Miltoniopsis vengono coltivate in un substrato molto drenante. Usa un mix speciale per orchidee epifite.

Mostra e location

La fioritura delle orchidee Miltonia e Miltoniopsis è favorita da notevoli escursioni termiche tra il giorno (che deve essere caldo) e la notte (che deve essere fresca.)

  • Le Miltonia apprezzano temperature tra i 15 e i 23°C.
  • Le Miltoniopsis crescono tra i 13 e i 21°C.

Entrambi i generi hanno bisogno di luce per prosperare e devono essere protetti dalle correnti d'aria.

  • Le orchidee del genere Miltonia hanno bisogno di luce intensa, ma non di luce solare diretta.
  • Il genere Miltoniopsis ha bisogno di un'esposizione alla luce, ma queste orchidee hanno bisogno di un po' meno luce rispetto alle Miltonias.

Quando le condizioni sono soddisfatte (luce sufficiente e temperature adeguate) le tue orchidee hanno buone probabilità di rifiorire più volte all'anno.

Irrigazione

Miltonia regnellii

Queste orchidee necessitano di un substrato costantemente fresco, ma senza eccessiva umidità, perché quest'ultima può far marcire i loro pseudobulbi. Usa sempre acqua non calcarea a temperatura ambiente per innaffiare le tue orchidee Miltonia e Miltoniopsis.

  • Durante il loro periodo di crescita e fioritura (dalla primavera all'autunno) fare attenzione che il substrato non si asciughi mai completamente.
  • In inverno, riduci l'assunzione di acqua. Quindi innaffierai solo quando il substrato è leggermente asciutto in superficie.

Consiglio: in estate, se le temperature superano i 25°C, posiziona il vaso della tua orchidea su un letto di ciottoli di argilla inumiditi.

Taglia

Una volta completata la fioritura, è sufficiente tagliare alla base gli steli sfioriti.

Fecondazione

Durante tutta la bella stagione, tra i mesi di aprile e settembre, porta regolarmente un fertilizzante speciale per orchidee alle tue Miltonie e Miltoniopsis (circa ogni 15 giorni.)

Rinvaso

Evita il più possibile di rinvasare le tue orchidee. A Miltonia e Miltoniopsis piace essere ristretti nel loro vaso, quindi l'operazione dovrebbe avvenire solo quando assolutamente necessario.Se devi rinvasarli, fallo sempre dopo la fioritura e usa un vaso di diametro leggermente maggiore del precedente.

Moltiplicazione

Moltiplichiamo le orchidee Miltonia e Miltoniopsis in estate e per divisione:

  • taglia il “rizoma”;
  • mantieni almeno due pseudobulbi per segmento;
  • rinvasa immediatamente.

Foto: Geoff McKay, 阿橋 HQ, Felix

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari