Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Spesso chiamato amamelide o caffè del diavolo, l'amamelide è una pianta il cui nome scientifico è Hamamelis Virginiana.

È un arbusto della famiglia delle amamelidaceae che si distingue per le sue foglie ovali lanuginose di colore verde scuro e per i suoi fiori gialli con petali ondulati.

Sebbene possa raggiungere i 10 m di altezza, le sue dimensioni sono generalmente comprese tra 3,5 e 6 m. Cresce in zone umide su suoli ben irrigati, molto ricchi di acidi e humus.

L'amamelide fu usata per la prima volta dai popoli indiani del Nord America per curare problemi infiammatori e per fermare certe emorragie, successivamente furono scoperte altre virtù terapeutiche.

Quali sono queste virtù? Come usare saggiamente l'amamelide? Schizzi di risposte nelle righe seguenti.

Leggi anche:

  • Coltivare bene l'amamelide
  • Hamamelis, l'albero dalle stelle dorate

Hamamelis, per la cronaca

Originario del Nord America, l'amamelide è stato rapidamente introdotto in Europa durante il XVIII secolo. Infatti, fu importato dai coloni che ne scoprirono molte proprietà durante l'uso di questa pianta da parte dei popoli indiani del Nord America.

Usato sotto forma di decotto, infuso o impacchi, l'amamelide allevia le lievi infiammazioni della pelle, della bocca, delle emorroidi e cura i problemi circolatori.

Nel tempo le proprietà vasocostrittrici, astringenti ed emostatiche hanno reso famosa l'amamelide.

Fitoterapisti e medici poi riconoscono tutte queste proprietà, ma anche proprietà curative.

Witch Hazel: proprietà, benefici e virtù

I principi attivi dell'amamelide si trovano principalmente nei tannini astringenti e nei flavonoidi che contiene.

Ma grazie alla rutina e alla vitamina P della pianta, l'amamelide è veinotonico e in grado di proteggere le pareti delle vene.

Preso sotto forma di tisana o decotto, l'amamelide tratta vari problemi circolatori (gambe pesanti, vene varicose, flebiti), oltre a leggere emorragie interne.

Per uso esterno, l'azione cicatrizzante e antisettica di questa pianta è riconosciuta nel trattamento della pelle screpolata, delle infezioni cutanee e delle emorroidi, delle infiammazioni benigne della bocca; poi per fermare il sanguinamento da una ferita.

Witch Hazel e usi

In fitoterapia le foglie essiccate di amamelide sono spesso utilizzate per la preparazione di tisane, i rametti giovani e la corteccia da cui si estraggono liquidi integrati in creme e balsami per la pelle.

Come si usa l'amamelide?

- l'infusione: infondere per 15 min, 1 c. cucchiaino di foglie di amamelide in 1 tazza d'acqua e bevi 3 tazze al giorno.

- il decotto: gettare foglie di amamelide in acqua fredda in ragione di 30 g di foglie per 1 tazza d'acqua. Bollire il tutto per almeno 15 min e non più di 30 min (tenere conto della quantità di decotto da preparare). Lasciare in infusione per una notte. Bevi il tuo decotto il giorno dopo.

- come impacco: prendere le stesse quantità del decotto e aggiungere 10 g di rametti giovani e pezzetti di corteccia per ¼ di litro. Dopo l'infusione, lasciare riposare per una notte e applicare il preparato sulla pelle con un impacco.

Consiglio intelligente sull'amamelide

Alcuni estratti di amamelide (essenza) non dovrebbero essere applicati direttamente sulla pelle.

Come qualsiasi prodotto, possono verificarsi effetti collaterali durante l'uso o l'assunzione di amamelide.

In caso di dubbi, consultare immediatamente un medico.

Leggi anche:

  • Coltivare bene l'amamelide
  • Hamamelis, l'albero dalle stelle dorate

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari

Manzo al curry: gustoso e delizioso, la ricetta golosa

Deliziosamente aromatizzato e speziato come dovrebbe, questo manzo al curry sarà unanime a tavola! Ingredienti per 4 persone: 2 lime 1 Deliziosamente aromatizzato e condito come dovrebbe essere, questo manzo al curry sarà unanime a tavola! Ingredienti e preparazione della ricetta…

Magret, il piatto preferito dei francesi

Ha detronizzato la blanquette di vitello nella classifica dei piatti più apprezzati dai francesi *! Il petto d'anatra corrisponde a nuove abitudini alimentari: è autentico, sano, facile da preparare e non troppo costoso. Piatto tipico del Sud-Ovest, il petto d'anatra è costituito dal muscolo pettorale di un'anatra (o di un'oca) che ha prodotto un …