Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Cambiamo prospettiva su queste "erbacce" che possono, oltre ad essere belle, avere molte virtù.

Non sbarazzartene, sono molto utili!

Leggi anche:

  • Cos'è il giardinaggio biologico?
  • Trattamenti biologici per alberi da frutto
  • Urina, un fertilizzante organico come un altro

1. Tarassaco: il piccolo sole in giardino

" La guerra ai denti di leone è inutile" , lancia il giardiniere-editorialista Franck Prost alla fiera Jardins en Seine. "Lasciali in pace!" », conferma il paesaggista Jean-Marc Jodogne.

Questi "denti di leone" sono infatti un prezioso aiuto per la sopravvivenza delle api e degli altri insetti impollinatori, che se ne nutrono abbondantemente dall'inizio della primavera. Sono anche commestibili per l'uomo: in insalata, marmellata, s altati in padella, in infusione tutto è buono in tarassaco, fiore, foglia e radice.

Per quanto riguarda la bellezza, puoi concederti un bagno di decotto al tarassaco, benefico per la pelle e per disintossicare il corpo.

2. Ortica: la pianta del futuro

Preziosa tanto per l'uomo quanto per il giardino, l'ortica è davvero una pianta da (ri)-scoprire! È possibile imparare a coglierlo a mani nude e sgranocchiarlo subito, ma si può anche prepararlo: l'ortica è una pianta selvatica particolarmente nutriente, altamente mineralizzante ed energizzante, ottima anche da mangiare cruda, cotta, spremuta o tisane.

È anche un buon alimento da dare alle galline.

In giardino, l'ortica è una benedizione per le farfalle. È anche un ottimo attivatore di compost, un fertilizzante naturale dove cresce spontaneamente e, soprattutto, l'ingrediente di punta dell'impareggiabile letame di ortica. Solo quello ? No, il suo gambo può essere usato per fare carta e stoffa!

  • Da scoprire: zuppa di ortiche

3. Piantaggine: per giocare, mangiare e curare

I tuoi bambini potrebbero lanciare i suoi bottoni facendo un piccolo fiocco vegetale! Sai che questi stessi boccioli di fiori vengono mangiati? All'inizio della primavera il loro sapore ricorda quello dei funghi e le sue giovani foglie si mangiano in insalata o in padella.

Mentre tutti i platani sono commestibili, quelli nel tuo giardino potrebbero essere troppo amari. In questo caso, semina il platano Corne de Cerf, il più gustoso.

Plantaggine ha anche proprietà medicinali: come impiastro, la linfa delle sue foglie lenisce ustioni, punture o altri disturbi; in infusione cura i disturbi respiratori.

4. Trifoglio: vero portafortuna

I suoi fiori bianchi o rossi sono una festa per la biodiversità: una grande fonte di nutrimento per bruchi farfalla, api e bombi

Per noi, in infusione, il trifoglio rosso è diuretico e antitosse; contiene oligoelementi e vitamine.

In giardino, il trifoglio bianco è anche un concime verde preferito E rimane molto decorativo nel prato!

5. Portulaca: da divorare

Questa pianta rampicante conosciuta nei giardini mediterranei è anche un alimento base della dieta cretese!

Ricchissima di omega3, la portulaca è davvero ottima per il cuore e purifica il corpo: mangiala in insalata o in padella.

Come il trifoglio, è un'interessante tappezzante o anche una bella pianta da coltivare in vaso! Semina da marzo a settembre.

Claire Lelong-Lehoang

Crediti immagine: Immagine principale ©gefrorene_wand Tarassaco: ©Elenathewise - stock.adobe.com Ortica: ©Ondrej83 - stock.adobe.com Piantaggine: ©Eallko - stock.adobe.com Trifoglio: ©Philip Steury - stock . adobe.com Portulaca: ©RukiMedia - stock.adobe.com

Aiuta lo sviluppo del sito, condividendo l'articolo con gli amici!

Messaggi Popolari